Faceciak, intervista a Manuel Esposito

<< Altri Casting Sponsorizzati >>

Faceciak.it ha intervistato Manuel Esposito, conosciamolo meglio…

Nome: Manuel
Cognome: Esposito
Il suo profilo su Faceciak: http://www.faceciak.it/membri/manuespo/

Ecco la sua intervista:

-Descrivi il tuo aspetto
Sono alto 1,81 cm. Magro, con occhi marroni, capelli castani.
-Da quanti anni lavori nel mondo dello spettacolo?
In realtà non ho mai cominciato, ma sono tentato a intraprendere questa strada.
-Cosa ti ha spinto a voler entrare in questo settore?
Alcuni casting che trovo davvero interessanti.
-Cosa non ti piace di questo settore?
In questo settore, è quasi tutto così bello, è difficile trovare qualcosa che non piaccia.
-Cosa ne pensano i tuoi genitori del tuo lavoro o ambizione?
Sperano che possa raggiungere il massimo e sorprenderli. Sanno che adoro questo mondo.
-Quali sono stati i primi lavori che hai fatto nel settore spettacolo?
Nulla, di particolare. Diciamo che ho partecipato come pubblico in alcuni programmi televisivi. Ho preso parte, come ospite, in un programma radiofonico in onda sul web e ho partecipato ad un’iniziativa di Lucignolo.
-Che musica preferisci?
Ascolto di tutto ma adoro molto quella Rap e Pop.
-Il tuo cantante o gruppo preferito?
Demi Lovato
-Il tuo film preferito?
Camp Rock
-Il mondo dello spettacolo viene additato come luogo dove accadono cose poco piacevoli e capitano proposte indecenti. Ti è mai capitato qualcosa del genere? e come hai reagito?
Mai capitato, fin ad ora.
-Ultimo libro letto?
Un libro spagnolo dal titolo “Caperucita en Manhattan”
-Le tue passioni?
Mi piace molto lavorare al computer, creare e scoprire.
-Hai un agenzia che ti rappresenta? Cosa pensi in generale delle agenzie di spettacolo?
Non ho nessuna agenzia
-Ti è mai capitato di trovarti di fronte ad un agenzia “Non Seria”? Se SI, come te ne sei accorto/a e come hai reagito?
Non ancora, ad ogni modo, spero che non mi capiti mai.
-Cosa ne pensi del Social Network Faceciak.it?
Lo trovo un buon sito per lanciarsi nel mondo dello spettacolo. A parole sembra promettere bene, vedremo i fatti.

Continua la lettura su Faceciak.it