Faceciak, intervista a Giulia Borio

<< Altri Casting Sponsorizzati >>

Faceciak.it ha intervistato Giulia Borio, conosciamola meglio…

Nome: Giulia
Cognome: Borio
Il suo profilo su Faceciak: http://www.faceciak.it/membri/giulia-borio 

Ecco la sua intervista:

-Descrivi il tuo aspetto

Biondissima, con gli occhi verdi, altezza 1,73, misure 91-60-90, magra ma con le curve giuste. Pratico sport (mi piace molto nuotare) quindi il mio corpo è tonico.

-Da quanti anni lavori nel mondo dello spettacolo?

Da circa 7 anni.

-Cosa ti ha spinto a voler entrare in questo settore?

Amo stare davanti aa un obiettivo.

-Cosa ti piace di questo settore?

Che si possono vivere più vite in una, attraverso video e foto posso “giocare” a essere diversa dalla realtà. Davanti all’obiettivo sono sempre stata sciolta, comunicativa naturalmente sensuale. Riesco a tirare fuori miei lati nascosti.

-Sei Fidanzato/a? se SI, cosa pensa il tuo fidanzato-a /Marito-Moglie del tuo lavoro o della tua ambizione di lavorare nel settore dello spettacolo?

Sì sono fidanzata e super supportata dato che tutti gli accordi e la parte “burocratica” la segue la mia “metà”.

-Cosa ne pensano i tuoi genitori del tuo lavoro o ambizione?

Sono contenti. Quando mia mamma (molto severa e super tradizionale) ha visto il mio servizio come playmate ha detto “…però sono veramente belle!” non ci volevo credere.

-Quali sono stati i primi lavori che hai fatto nel settore spettacolo?

Ho iniziato posando timidamente a 18 anni come modella per il corso di fotografia del politecnico di Milano (facoltà del design) per poi diventare protagonista per pubblicità di vari oggetti di design. Dopo è stato un susseguirsi di successi ed apparizioni su riviste cataloghi ed affissioni pubblicitarie. Ho posato per tante pubblicità, cataloghi, tra i lavori più conosciuti nel 2011 sono stata testimonial per la nota azienda calzaturiera Pittarello. Nel 2010 (maggio) sono stata “eletta” Maxim girl of the week, comparendo con foto e intervista nel sito del famoso mensile. Nell’ottobre 2010 sono stata “incoronata” playmate su Playboy Italia e ho visto ripubblicare le mie foto internazionalmente anche su playboy U.S.A. (marzo 2011) cavalcando le orme del mio mito, Marilyn Monroe eletta da Hugh Hefner prima playmate nel 53′. Seguono le pubblicazioni su Playboy South Africa (novembre 2012) e Playboy Slovenia (febbraio 2013). Lo scorso mese (ottobre 2013) sono stata protagonista di un servizio per Playboy Usa . Sono piccoli traguardi ma raggiunti senza compromessi facendo quello che mi piace fare.

-Che musica preferisci?

TUTTA! Oltre a lavorare come modella sono anche dj quindi ne ascolto veramente

tanta e di ogni genere. Da piccola andavo pazza per i vinili di mio papà, soprattutto

rock ‘70s poi ho aperto i miei orizzonti.

Musicalmente ho iniziato due anni fa mixando musica con la divisa da coniglietta

ufficiale (che Playboy Usa mi ha fornito); è stato un sogno quando sono stata

selezionata come dj/modella più carina per suonare in vetrina nello showroom

Mercedes Benz di Milano in Galleria Vittorio Emanuele II nel 2011 durante il “Milano Vogue Fashion Night 2011”.

Ho mixato in diverse serate a Milano e interland. Nell’aprile 2013 ho aperto la serata al Ministry of Sound di Londra mixando prima di Fabio Xb e di Paul Van Dyk! Ho inciso due singoli: Hollywood (2012) e Sexy and Funny (2013). Ho in programma un progetto molto particolare con dj internazionali che inizierà a febbraio 2014.

-Il tuo cantante o gruppo preferito?

Ce ne sono tanti ma Doors/Jim Morrison restano insuperabili.

-Il tuo film preferito?

Edward mani di forbice (Tim Burton), una favola “moderna”.

-Il mondo dello spettacolo viene additato come luogo dove accadono cose poco piacevoli e capitano proposte indecenti. Ti è mai capitato qualcosa del genere? e come hai reagito?

Le cose brutte ci sono come in tutti i mondi, qui è facile ricevere proposte scandalose in cambio di lavori o visibilità. Basta sapersi difendere e rimane se stessi senza scendere a compromessi, io penso che se uno crede in quello che vuole fare e ce la mette tutta ci sono buone possibilità di farcela. . . e poi le proposte scandalose capitano un po’ a chi se le va a cercare.

-Cosa diresti a coloro che si dovessero trovare difronte al bivio se accettare o meno una proposta indecente?

Libertà di scelta per tutti. Fai quello che vuoi quando lo vuoi e con chi vuoi, ma senza costrizioni.

-Tu che faresti o che hai fatto?

Mai scesa a compromessi forse perché non ho mai dato ad intendere ad altri che sarei stata disponibile, tutto ciò che ho fatto fino ad ora l’ho fatto studiando, impegnandomi, con le mie capacità ed un pizzico di fortuna.

-Ultimo libro letto?

Simposio di Platone

-Il tuo libro preferito?

Il ritratto di Dorian Gray (Oscar Wilde)

-Hai figli? li vorresti? Se tua figlia volesse fare la modella o l’attrice cosa le diresti?

So che non sembrerebbe ma ho un bimbo di 21 mesi, inutile dire che è il mio primo

pensiero e lo amo più di tutto. Mai sono stata così felice come dopo la sua nascita. Gli insegnerò di inseguire i suoi sogni, e lo supporterò qualsiasi essi siano, la vita è una sola quindi viviamo fino in fondo come vogliamo!

-Le tue passioni?

Fotografia, arte, musica, tutto ciò che c’è di bello e buono al mondo.

-Hai un agenzia che ti rappresenta? Cosa pensi in generale delle agenzie di spettacolo?

Non ho esclusive ne vincoli, penso che ce ne sono poche di serie e bisogna stare molto attenti .

-Ti è mai capitato di trovarti di fronte ad un agenzia “Non Seria”? Se SI, come te ne sei accorto/a e come hai reagito?

Ne ho sentite di ogni! Ogni volta ho girato i tacchi e me ne sono andata.

-Cosa ne pensi del Social Network Faceciak.it?

Utile e ben impostato.

Continua la lettura su Faceciak.it